mercoledì 23 maggio 2018

E' del Basket 95 il 1° Trofeo Ristorante Donatello, Gasparri e Riga domano la Cassero

Cassero Basket – Basket 95 Imola 45-62 (12-12, 9-19, 10-20, 14-11

Cassero Basket: Graziani 13, Rossi 2, Cavina, Forzati, Trocchi Man. 6, Scala 8, Tabellini, Borsari, Trippa M., Farnè G. 4, Bartolini 6, Conti 6. All. Riccardi

Basket 95 Imola: Calamelli 10, Gasparri 18, Nanetti 5, Rabita 3, Foligni 6, Sermenghi 4, Cantoni 2, Frontali, Riga 8, Bolognesi, Pradelli, Villa 6. All. Bordini

Arbitri: Piazza e Brunetti di Bologna

Ad alzare il 1° Trofeo Ristorante Donatello sono i ragazzi del Basket 95 Imola che al termine di una gara sostanzialmente comandata dall'inizio alla fine hanno la meglio sulla Cassero Basket.

domenica 20 maggio 2018

L'Avvelenata non segna mai, i 26 punti di Michael Riga consegnano la finale al Basket 95 Imola


Basket 95 Imola - L'Avvelenata Castel San Pietro 52-39

Basket 95 Imola: Calamelli 1, Gasparri 9, Nanetti, Rabita, Foligni 3, Centulani 1, Cantoni, Frontali 3, Riga 26, Bolognesi 2, Pradelli 4, Villa 3. All. Bordini

L'Avvelenata Castel San Pietro: Palmieri 3, Bonetti, Daviero 9, Sermenghi S, Chillo 6, Grandi 3, Sermenghi N. 6, Guidotti, Farnè E. 4, Pieri 8. All. Borghi

Arbitri: Piazza di Bologna e Donini di Medicina

Troppo imprecisa L'Avvelenata per poter impensierire il Basket 95 Imola che ha in Michael Riga il suo trascinatore. Anche in semifinale la squadra di Borghi ha mostrato i limiti che già nei quarti di finale contro i Jumping Plumbers si erano evidenziati, ovvero la grandissima difficoltà a trovare la via del canestro nonostante i tanti buoni tiri presi.

Tatanka shock, una bomba di Bartolini ad 11" dalla sirena consegna alla Cassero la finale


Tatanka Imolabus - Cassero Basket 59-60 (13-15, 8-16, 15-16, 23-13)

Tatanka Imolabus: Bleci, Cozzuto 5, Buttazzi, Franceschelli 2, Guadagnini, Pirazzoli En. 22, Sgarzi 22, Favilli 3, Spisni 3, Pasotti 1, Bellini, Poliuti. All. Conti

Cassero Basket: Graziani 17, Rossi, Cavina 3, Scala 10, Corazza 13, Tabellini, Borsari, Trippa M., Farnè G. 1, Bartolini 10, Conti, Mingotti 6. All. Riccardi

Arbitri: Regazzi e Fiamma di Bologna

Nella prima delle due semifinali il più incredibile dei copioni si materializza ad 11" dalla sirena, quando, con il Tatanka Imolabus avanti di due lunghezze è Bartolini, sullo scarico di Corazza, a realizzare la tripla che mette ko il Tatanka Imolabus e manda la Cassero in finale.